PRODOTTI BIOLOGICI DALL'ALTO ADIGE SÜDTIROL

Il tuo negozio per acquisti online di prodotti tipici biologici del Trentino Alto Adige. Qui puoi trovare dadi vegetali, crauti, senape, mele, composte di frutta, farine, agrodolci, sciroppi, succo di mela, mostarde, pane di segale. Sia di nostra produzione artigianale che di nostri fornitori selezionati.

TRASPORTO GRATUITO (ITALIA) A PARTIRE DA 89 EURO !!


 ora disponibili le Gold Rush®

 

 sciroppo melissa da diluire in acqua calda. la tua tisana pronta!

 

nuovament disponibili i crauti con la cipolla

 

è tornato il miele millefiori nel nuovo formato da 750 grammi e 400 grammi

 

novità ! nuovo brodo vegetale per gli intolleranti alla cipolla e al sedano




Aceto di vino bio 500ml
2,95 € 2,83 € 5,50 € / l
Royal Gala Bio - 4kg
11,80 € 2,95 € / kg
Granny Smith Bio - 4kg
11,80 € 2,95 € / kg
Civm49 (red pop) Bio - 4kg
12,00 € 3,00 € / kg
Bonita Bio - 4kg
12,00 € 3,00 € / kg
Semola di grano duro bio 25kg
74,00 € 2,96 € / kg

Il Gusto del tuo Benessere

I benefici dei dadi vegetali senza glutammato

dado vegetale senza glutammato
dado vegetale senza glutammato

Il dado vegetale è un ingrediente molto usato in cucina, per dare sapore e profumo ai piatti. Tuttavia, molti dadi commerciali contengono glutammato, un additivo alimentare che può causare effetti negativi sulla salute, come mal di testa, nausea, palpitazioni, allergie e disturbi neurologici. Il glutammato è usato per esaltare il sapore degli alimenti, ma in realtà maschera il loro gusto naturale e crea una dipendenza. Inoltre, il glutammato aumenta il consumo di sale, che può portare a ipertensione, ritenzione idrica e problemi renali.

 

Per evitare questi rischi, è possibile preparare il dado vegetale in casa, usando solo verdure fresche e biologiche, olio extravergine di oliva e sale marino integrale, oppure usare il nostro dado completamente naturale e senza glutammato, che conserva il sapore e le proprietà nutritive delle verdure.

 

- È ricco di vitamine, minerali, antiossidanti e fibre, che aiutano a prevenire e combattere le malattie, a rinforzare il sistema immunitario, a depurare l'organismo e a regolare il transito intestinale.

- È povero di grassi, calorie e colesterolo, quindi è adatto a chi segue una dieta ipocalorica, vegetariana o vegana, o a chi ha problemi di sovrappeso, diabete o colesterolo alto.

- È versatile e si può usare per preparare brodi, zuppe, minestre, risotti, salse, condimenti, marinature e altre ricette, aggiungendo sapore e colore ai piatti.

L’Ascesa dei Prodotti Biologici e delle Composte di Frutta in Italia

composte di frutta bio
composte di frutta bio

L’Italia, con la sua ricca eredità agricola e la passione per l’autenticità culinaria, sta vivendo un vero e proprio rinascimento nel settore dei prodotti biologici. In un mondo sempre più attento alla sostenibilità e alla qualità dell’alimentazione, il mercato italiano del bio si distingue per la sua crescita costante e per l’innovazione, soprattutto nel segmento delle composte di frutta.

 

Il Mercato del Bio: Una Crescita Verde

Il settore biologico in Italia ha dimostrato una resilienza e una vitalità notevoli, nonostante le sfide economiche globali. Con un mercato interno che sfiora i 5,4 miliardi di euro e un export di prodotti biologici Made in Italy che raggiunge i 3,6 miliardi1, l’Italia si conferma come uno dei leader europei del settore. La preferenza per scelte alimentari sostenibili è evidente: circa il 71% degli italiani ha rinunciato all’acquisto di prodotti superflui, privilegiando invece quelli biologici1.

 

La Frutta Biologica: Un Settore in Espansione

Nel contesto del mercato biologico, le composte di frutta rappresentano una nicchia di particolare interesse. L’Italia, con oltre il 18% della produzione di frutta dell’UE, è un attore chiave in questo settore2. La tendenza verso un consumo consapevole e la ricerca di prodotti a basso impatto ambientale hanno favorito l’incremento delle vendite di composte di frutta biologiche, che si distinguono per la loro naturalità e per l’assenza di additivi chimici.

 

Innovazione e Tradizione: Le Composte di Frutta Italiane

Le composte di frutta italiane sono il risultato di un sapiente equilibrio tra innovazione e tradizione. Produttori biologici italiani, spesso piccole aziende a conduzione familiare, si dedicano alla creazione di prodotti che rispecchiano la biodiversità e la ricchezza dei territori. Queste composte sono realizzate utilizzando frutta fresca di stagione, coltivata senza l’uso di pesticidi e fertilizzanti chimici, e seguendo metodi di produzione che rispettano l’ambiente e la salute dei consumatori.

 

Sfide e Opportunità

Nonostante il successo, il settore delle composte di frutta biologiche in Italia si trova di fronte a diverse sfide. La competizione internazionale, soprattutto dalla Spagna, e gli effetti dei cambiamenti climatici richiedono un impegno costante nella ricerca e nello sviluppo di pratiche agricole sostenibili. Tuttavia, le opportunità non mancano: l’incremento della domanda interna e l’apertura di nuovi mercati esteri offrono prospettive promettenti per i produttori italiani.

 

Scifresh jazz ®

La mela Scifresh, conosciuta anche come Jazz ®, è una varietà di mela che ha conquistato il palato di molti grazie al suo equilibrio perfetto tra dolcezza e acidità. Questa mela di media grandezza, dal colore rosso brillante e polpa soda, offre un’esperienza gustativa unica, che la rende ideale sia come snack che come ingrediente in diverse ricette.

 

La storia della mela Jazz inizia nei frutteti della Nuova Zelanda, ma oggi è coltivata con successo anche in Italia, in particolare in Trentino-Alto Adige.

 

Un aspetto distintivo della coltivazione di questa varietà in Trentino-Alto Adige è l’attenzione alla coltivazione biologica. Circa il 10% della produzione totale di mele dell’Alto Adige è biologica, e la mela Jazz ® non fa eccezione. La coltivazione biologica si basa sull’equilibrio naturale del frutteto e sull’utilizzo di metodi che rispettano l’ambiente, evitando l’uso di prodotti chimici sintetici. Questo non solo contribuisce alla salute dei consumatori ma anche alla sostenibilità dell’ecosistema locale.

 

Le mele Jazz ® coltivate biologicamente in Alto Adige sono un esempio eccellente di come la tradizione e l’innovazione possano andare di pari passo. Queste mele, infatti, sono il risultato di un incrocio tra le varietà Royal Gala e Braeburn, combinando la dolcezza della prima con la leggera acidità della seconda5. Il risultato è una mela croccante e ricca di aromi, con una buccia di un bel rosso vivace che nasconde una polpa soda e succosa.

 

In conclusione, la mela Scifresh/Jazz è un frutto che rappresenta l’eccellenza della frutticoltura italiana e altoatesina. La sua coltivazione biologica e la cura dei produttori locali ne fanno non solo un prodotto gustoso ma anche un simbolo di un’agricoltura responsabile e sostenibile. Che sia gustata al naturale, in una torta, o come parte di una macedonia, la mela Jazz è sempre una scelta eccellente per chi cerca qualità e sapore in un frutto.

 



Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti